Resina per il tuo locale di tendenza? Affidati all’esperienza e alla professionalità dei tecnici Resìn

Nel mese di novembre 2017 abbiamo accolto la richiesta per la posa della resina per pavimento del Belè, nuovissimo locale in via Fumagalli 3 a Milano, nelle prossimità dei Navigli.

Un locale moderno pensato non solo per consumare ottime e ricercate pietanze preparate dalla giovane chef Giulia Ferrara, che propone una cucina di rielaborazione e rivisitazione dei piatti della tradizione, ma anche un luogo con una connotazione estetica particolare, in cui vivere un’esperienza di relax e tranquillità.

La proprietà ha avuto l’occasione di verificare la qualità del lavoro svolto nella stesura della pavimentazione in resina di altri esercizi nella stessa zona del centro milanese, la proprietà di Belè ha intuito il potenziale della collaborazione con Resìn per la riuscita del proprio progetto.

Solitamente la resina nell’edilizia civile, in particolare in situazioni analoghe a questa, cioè quando la componente di design è molto importante nel progetto arredativo, è richiesta dall’architetto o dal designer a capo del progetto. Ma non sono rari i casi in cui Resìn si relaziona direttamente con il cliente finale, aiutandolo ad individuare la soluzione in resina ottimale per ottenere l’effetto desiderato.

La scelta della proprietà di Belè è stata quella di una pavimentazione in resina dai toni pacati e semplici al fine di far risaltare il contesto e il design del locale. La pavimentazione in resina color Grey 02 ha permesso così di stendere un canovaccio neutro capace di esaltare i colori vivaci dell’arredamento e la splendida carta da parati, nonché di giocare con i riflessi di un illuminazione soffusa e nascosta che insieme ai pannelli insonorizzanti contribuisce enormemente a creare l’esperienza estatica e “new-liberty” di Belè ristorante.

Lascia un commento